Bernardo Anichini

avatar-Bernardo AnichiniBernardo Anichini passa da anfibio a mammifero il 24 Marzo 1986 e viene cresciuto in atmosfera prottetta fino all’età di sei anni. Conoscendo lentamente il mondo si diverte soprattutto a strappare l’edera dal muro della zia, sostenendo che una pianta rampicante non sia poi così bella da vedere. Passano gli anni, cambiata idea sull’edera inizia ad ascoltare musica contemporanea alla sua adolescenza sprecata, e comincia a scoprire le differenze tra l’uomo e la donna. Sconvolto, coltiva in segreto e senza tecnica la passione per il disegno. La necessità di un riconoscimento sociale gli permette di laurearsi in scienze della comunicazione entro i tempi previsti dall’ultima retta universitaria; la sua tesi sulla cronaca nera a quanto pare non piace, e chissenefrega. Scappato a Londra per sei mesi in cerca di un fantomatico alterego si lascia annichilire passivamente dalle luci colorate. Tornato in Italia in preda a irrequietezza esistenziale intraprende un corso di illustrazione a Firenze. Inguaribile asmatico fatalista, ha smesso di credere nell’apocalisse da quando l’argomento ha assunto caratteri d’interesse commerciale. Adora il cocktail di gamberi e gli insetti.

Blog  - Photo -  Rivista Inquieta

duz-2medusa-2k

Illustrazioni di Bernardo Anichini con la partecipazione di Veronica Rivolta alle Poesie di Duccio Scheggi della Raccolta Inedita "La Luce dell' Altrove" (2007/2008)

Vuoi saperne di piùContattaci!

CONTATTI

CADAVERI SQUISITI

PARLACI

Offcanvas

Cadaveri Squisiti